Pianificare una gravidanza

La gestione insulinica durante la gravidanza

IN EVIDENZA

  • Variazioni dei livelli ormonali e del fabbisogno insulinico durante la gravidanza
  • Prima del concepimento e primo trimestre  
    Mantenere il miglior controllo glicemico possibile prima del concepimento e all’inizio della gravidanza riduce il rischio di complicanze per il bambino. Tuttavia, è anche un momento in cui per la madre aumenta il rischio di ipoglicemie, e quindi è probabile che le dosi d’insulina diminuiscano più avanti nel corso del primo trimestre.  
  • Secondo trimestre  
    A questo stadio della  gravidanza, la placenta si è completamente sviluppata ed i livelli ormonali cominciano a salire costantemente, con un conseguente aumento anche del fabbisogno d’insulina. In particolare può risultare necessario aumentare i boli prima di mangiare per mantenere uno stretto controllo glicemico dopo i pasti. 
  • Terzo trimestre 
    Dato che nell’ultima fase della gravidanza l’insulina viene assorbita più lentamente e può essere meno efficace nell’abbassare la glicemia, può risultare necessario assumere dosi maggiori e in anticipo, anche fino a 30-40 minuti prima di mangiare. Tenere uno stretto controllo glicemico nell’ultimo trimestre può favorire l’ultima fase dello sviluppo degli organi del bambino , favorisce un peso normale alla nascita e riduce il rischio d’ipoglicemia nel neonato.   
  • Travaglio e parto 

    Durante il parto, la glicemia viene attentamente monitorata per assicurarsi che resti entro i valori target. Può risultare necessario somministrare alcuni piccoli boli, e per questo motivo molte donne scelgono di continuare la terapia con microinfusore durante il parto.  
    Subito dopo il parto e nelle 24 ore successive, il fabbisogno d’insulina scende notevolmente e può essere necessario modificare i valori target di glicemia.   

  • Di ritorno a casa  
    Adattarsi alla vita con un bambino appena nato implica spesso un totale sconvolgimento dei ritmi del sonno e dei pasti, il che può essere veramente complicato per chi deve anche gestire il proprio diabete. 
    Per le mamme che allattano i livelli glicemici possono precipitare velocemente durante e dopo l’allattamento, e diventa quindi particolarmente importante controllare regolarmente la glicemia e ridurre se necessario le dosi d’insulina.  

Dopo solo un mese di terapia con microinfusore di insulina i miei valori di emoglobina glicata sono scesi da 8,3% a 6,2% e ho anche scoperto di essere già incinta! Passando dalla terapia multiniettiva alla terapia con microinfusore sono riuscita a raggiungere un controllo glicemico migliore, ma ho anche scoperto una libertà nuova che non mi sarei mai sognata prima!

- MARIA

RIDUCENDO I VALORI DI EMOGLOBINA GLICATA SI RIDUCONO I RISCHI DI COMPLICANZE

HbA1c: l'emoglobina glicata è una stima importante che indica se la gestione del diabete è efficace. Si ottiene misurando la quantità di glucosio che si è lega ai globuli rossi del sangue nei 2-3 mesi precedenti e permette così di valutare il livello di controllo del diabete. 

Mantenere un buon controllo glicemico durante la gravidanza è un obiettivo fondamentale per le donne con diabete di Tipo 1. L'HbA1c deve essere controllata ogni 3 mesi con l'obiettivo di mantenerla sotto il 7% o entro il livello stabilito dal medico.* 


Per questo motivo, molte donne devono intensificare la propria terapia per raggiungere i valori target senza sperimentare ipoglicemie. Questo può includere: 

  • Somministrazione di piccoli boli correttivi durante il giorno in caso di superamento dei valori target, e quindi necessità di più iniezioni.   
  • Dosaggio più preciso dell’insulina preprandiale per garantire un buon controllo glicemico dopo il pasto ed evitare ulteriori dosi correttive. 
  • Controllo frequente della glicemia per bilanciare correttamente gli aggiustamenti terapeutici. 

Quindi, una donna con il diabete di Tipo 1 che desidera avere un bambino, o che è già in attesa, come può fare a mantenere un buon controllo glicemico proprio quando gli ormoni cambiano continuamente?   

BIBLIOGRAFIA

  • *Dati conservati in archivio e disponibili su richiesta; per riceverne una copia contattare il proprio referente di zona Medtronic

 

L'uso di questo sito è riservato agli adulti. Tutti i contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. I racconti presentati sono esperienze personali di specifici pazienti. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all'altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti per assicurarvi di aver pienamente compreso tale informazione, ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni. Tutti i link indicati verso i social media hanno una funzione di servizio e non sono in nessun modo intesi come vaglio e approvazione di questi siti da parte di Medtronic; Medtronic non può pertanto essere ritenuta responsabile dei contenuti di siti esterni, né di nessun commento o risposta postata dall’azienda stessa o da chiunque altro su qualunque sito o social media. Pubblicando un qualunque contenuto su questi social media lei è consapevole ed accetta che tali contenuti diventino di dominio pubblico, e che Medtronic possa usare tali contenuti per fini promozionali interni ed esterni. Medtronic s'impegna a monitorare per quanto ragionevolmente possibile i contenuti postati sui social media e Medtronic si riserva il diritto di rivedere, correggere e/o cancellare qualunque commento ritenga inappropriato (e.g., commenti offensivi, spam).

*Gli accessori Medtronic disponibili per l’acquisto on-line non sono dispositivi medici ai sensi della direttiva europea 93/42/EEC concernente i dispositivi medici, recepita nella legislazione italiana con il D.Lgs. 24 febbraio 1997, n. 46 emendato col D.Lgs. 25 gennaio 2010, n. 37 - recepimento della direttiva 2007/47/CE.

© 2016 Medtronic International Trading Sarl. Tutti i diritti riservati. Nessuno dei contenuti di questo sito può essere riprodotto o utilizzato, in qualunque modo e per qualunque fine, senza l'autorizzazione di Medtronic International Trading Sarl.