Neo Diagnosticato

Il microinfusore è la scelta giusta per me?

In Evidenza

  • In che modo il microinfusore di insulina può aiutarti a gestire il tuo diabete

 

Il microinfusore può essere un aiuto prezioso per riuscire a riprodurre la fisiologia con cui un pancreas sano fornisce all'organismo l'insulina basale, somministrando piccole quantità di insulina rapida durante tutto il giorno e la notte.
Può aiutare a gestire meglio i necessari aggiustamenti delle dosi d'insulina, specialmente dopo i pasti e durante la notte, e permette quindi di ottenere un miglior controllo glicemico.

Per riuscire ad ottenere un miglior controllo glicemico, molte persone con diabete di Tipo 1 hanno scelto di usare il microinfusore di insulina.

Il microinfusore di insulina è un piccolo dispositivo, di dimensioni simili a quelle di un telefono cellulare, che si può facilmente portare alla cintura, in tasca o anche fissato al reggiseno.

 

Con il microinfusore di insulina, al posto delle numerose iniezioni giornaliere basta cambiare il set d'infusione ogni 2 o 3 giorni.

Facevo molti sport ed ho sempre cercato di raggiungere le migliori performance, ma facendomi le iniezioni con la pennetta ho sempre avuto difficoltà a raggiungere un buon controllo glicemico.

- Simon

IN CHE MODO IL MICROINFUSORE FAVORISCE UN MIGLIOR CONTROLLO GLICEMICO?

Il microinfusore favorisce un miglior controllo glicemico perché è in grado di regolare la somministrazione di insulina, riducendo i rischi di crisi iper- e ipo- glicemiche. I vantaggi della terapia con microinfusore di insulina sono:

  • Dosaggio più facile:
    il calcolo del fabbisogno d'insulina può essere un compito arduo con molte varianti da considerare. Attraverso una funzione integrata del microinfusore, è possibile ottenere una stima di dosaggio insulinico, in quanto effettua il calcolo della dose da somministrare considerando l'insulina già presente nell'organismo, il valore glicemico effettivo, l'apporto di carboidrati ed i parametri insulinici personali.
  • Meno iniezioni:
    Vengono erogate quantità precise di insulina rapida durante tutto il giorno attraverso il set d'infusione, facile da rimuovere e da sostituire ogni 2 o 3 giorni.
  • Maggiore flessibilità:
    Il microinfusore può essere prontamente regolato in caso di attività fisica, di malattia o per somministrare piccoli boli per coprire eventuali spuntini. Basta premere un pulsante, senza bisogno di altre iniezioni. Esiste anche l'opzione livello basale temporanea per ridurre o aumentare proporzionalmente il livello d'insulina basale, una funzione utile per esempio quando si pratica attività fisica o in caso di malattia.
  • Più Comodo:
    il microinfusore offre inoltre il vantaggio di essere connesso in wireless ad uno specifico glucometro. Quest'ultimo trasmette automaticamente al microinfusore il valore di glicemia, consentendo all'algoritmo di calcolo del bolo prandiale di avere una stima più precisa. Inoltre, registra queste informazioni in un diario digitale insieme alle informazioni sulle dosi di insulina somministrate.

IN CHE MODO IL MICROINFUSORE Può ESSERE D'AIUTO NELLA QUOTIDIANITà?

 

Gi studi clinici* confermano che persone con diabete di Tipo 1 di tutte le età che passano dalla terapia multiniettiva al microinfusore di insulina mostrano un miglioramento nella loro qualità di vita e una maggiore soddisfazione per il trattamento.

Il microinfusore può aiutare a mantenere un buon controllo glicemico e ridurre l'insorgenza di ipoglicemie.* Gestire più facilmente il fabbisogno d'insulina può favorire uno stile di vita più libero.

Microinfusore e Alimentazione

L'alimentazione ha un ruolo centrale nella gestione del diabete. Con la terapia multiniettiva può essere difficile gestire il ritardo o il salto dei pasti, oppure diete diverse. Con il microinfusore è più facile bilanciare l'apporto insulinico rispetto all'apporto di cibo, in quanto si possono usare le varie opzioni di bolo in funzione di specifiche esigenze e al tipo di pasto.

L'algoritmo di calcolo del bolo prandiale rende più facile la definizione del fabbisogno di insulina, in quanto genera una stima in funzione di: apporto di carboidrati, valore di glicemia, rapporto insulina carboidrati e quantità d'insulina attiva già presente nell'organismo. Questa stima garantisce che la dose d'insulina assunta sia quella più adeguata, nell'ottica di una corretta gestione dell'andamento glicemico.

Microinfusore e Attività Fisica

Praticare regolarmente attività fisica è importante sia per il corpo che per la mente, ed è raccomandato dalla maggior parte dei medici. L'attività fisica può anche abbassare i livelli glicemici. Il microinfusore offre la possibilità di regolare i valori basali d'insulina in funzione delle specifiche necessità che l'attività fisica stessa richiede: da una gara agonistica ad una semplice camminata, aiuta a ridurre il rischio d'ipoglicemia dopo lo sforzo. Molti atleti con diabete di Tipo 1 usano il microinfusore di insulina per un miglior controllo glicemico.

Il nuovo microinfusore e le ipoglicemie notturne

Il fabbisogno basale può cambiare nell'arco delle 24 ore. Nella terapia multiniettiva si utilizzano dosi di insulina a lunga durata d’azione la cui quantità viene determinata sulla base del fabbisogno medio, un approccio che tipicamente non è in grado di fare fronte alle fluttuazioni precedentemente menzionate. Con il nuovo microinfusore è possibile impostare basali diverse in funzione dell'orario e del fabbisogno personale specifico in tale momento della giornata, il che consente di ridurre al minimo il rischio di ipoglicemia, in particolare durante il riposo notturno.

 

BIBLIOGRAFIA

  • *Dati conservati in archivio e disponibili su richiesta; per riceverne una copia contattare il proprio referente di zona Medtronic

 

L'uso di questo sito è riservato agli adulti. Tutti i contenuti di questo sito sono esclusivamente ad uso informativo e in nessun caso devono sostituire il parere, la diagnosi o il trattamento prescritti dal proprio medico curante. I racconti presentati sono esperienze personali di specifici pazienti. La risposta allo stesso trattamento può variare da un paziente all'altro. Consultatevi sempre con il vostro medico su qualunque informazione relativa a diagnosi e trattamenti per assicurarvi di aver pienamente compreso tale informazione, ed attenetevi scrupolosamente alle sue indicazioni. Tutti i link indicati verso i social media hanno una funzione di servizio e non sono in nessun modo intesi come vaglio e approvazione di questi siti da parte di Medtronic; Medtronic non può pertanto essere ritenuta responsabile dei contenuti di siti esterni, né di nessun commento o risposta postata dall’azienda stessa o da chiunque altro su qualunque sito o social media. Pubblicando un qualunque contenuto su questi social media lei è consapevole ed accetta che tali contenuti diventino di dominio pubblico, e che Medtronic possa usare tali contenuti per fini promozionali interni ed esterni. Medtronic s'impegna a monitorare per quanto ragionevolmente possibile i contenuti postati sui social media e Medtronic si riserva il diritto di rivedere, correggere e/o cancellare qualunque commento ritenga inappropriato (e.g., commenti offensivi, spam).

*Gli accessori Medtronic disponibili per l’acquisto on-line non sono dispositivi medici ai sensi della direttiva europea 93/42/EEC concernente i dispositivi medici, recepita nella legislazione italiana con il D.Lgs. 24 febbraio 1997, n. 46 emendato col D.Lgs. 25 gennaio 2010, n. 37 - recepimento della direttiva 2007/47/CE.

© 2016 Medtronic International Trading Sarl. Tutti i diritti riservati. Nessuno dei contenuti di questo sito può essere riprodotto o utilizzato, in qualunque modo e per qualunque fine, senza l'autorizzazione di Medtronic International Trading Sarl.